slide

La mappa cognitiva

La mappa cognitiva è lo strumento che rende possibile riconoscere in modo autentico tutte le riflessioni proposte spontaneamente dai testimoni, con il vantaggio di poter misurare l’importanza ed il grado di condivisione di ogni elemento rilevato.La mappa cognitiva è l’output dell’esclusivo processo di scomposizione e ricomposizione dei riferimenti concettuali dei testimoni interpellati....

Read More..

slide

Le linee tendenziali

La raccolta delle informazioni non in corrispondenza delle scadenze relative alla reportistica, ma in modo più aderente alla erogazione del servizio e alla percezione dello stesso da parte del target consente di passare dalla foto al film degli andamenti aziendali: le linee tendenziali non si presentano come spezzate fra pochi valori di riferimento, ma come curvilinee fedeli alle reali percezioni del target....

Read More..

slide

Le metodologie

Le metodologie adottate in Centro Studi Diagramma consentono di declinare in modo innovativo la classica matrice delle priorità: viene realizzato un monitoraggio continuo ed accurato dei punti di forza e di debolezza e dei progressi compiuti.In questo modo è possibile procedere all’individuazione delle questioni problematiche, prima che queste diventino critiche....

Read More..

L'Azienda

L’accesso ad una informazione autorevole, accurata e tempestiva, oltre alla possibilità di tradurre le indicazioni dei mercati in strategie efficaci, costituisce il presupposto per la competitività di ogni azienda.

Per questo i ricercatori di Centro Studi Diagramma hanno definito un’offerta integrata di servizi destinati ad interlocutori di piccole, medie e grandi dimensioni, operanti sia in contesto B2B che B2C. La mission consiste nel migliorare gli schemi di interazione con il target e l’ambiente di riferimento garantendo risultati significativi e misurabili.

Nel corso degli anni, i clienti assistiti sono stati portati al raggiungimento del successo nel processo di individuazione di obiettivi al tempo stesso ambiziosi e realisticamente perseguibili, attraverso un’allocazione ottimale delle risorse investite.

L’attività di consulenza si fonda, in primo luogo, sulla convergenza di esperienze diversificate nei settori del marketing, dello sviluppo di sistemi hardware e software, della ricerca e della sperimentazione in ambito accademico; in secondo luogo, su metodologie, protocolli e know-how esclusivi, ampiamente testati nel corso degli anni; in terzo luogo, sul costante impegno nel mantenimento di competenze differenziali in grado di assicurare al cliente un’assistenza focalizzata sulle sue specifiche esigenze; infine, su partnership di alto profilo con interlocutori di assoluta eccellenza a livello nazionale ed internazionale.